Poesie (16)

Rocco Rocco - Girasole

Girasole

 fratello dell’olivo

quante lampade gialle alle tue estati

a perdita di vista!

1313 al Val Piave,

1150 i non tornati.

E poi … crepitii secchi ai plumbei cieli

per campi senza fine.

 Su chi è tua terra

nelle tue notti

battesimo infinito

mille lacrime nere le corolle.

 E a chi severa bùria

dal Don alla Kalitwa

da Krinitzskajia all’Oskol

statua di ghiaccio della bianca pista.

 E a chi un’izsba ha serbato

all’esule preghiera

della sola agonìa

 E a chi ferito e assiderato

ha infranto entro la chiesa di Kurenji

i muri del silenzio dissacrato.

 Mille gocce di buio

sotto  gli  archi  di  stelle

sopra  la  terra  a  dormire.

 Mille  corde  del  canto  i  lunghi  steli.